lunedì 21 aprile 2014
Accedi Registrati
 
   

Il Rifugio 3A in Alta Val Formazza


3a.jpg

In alta vaI Formazza, magnifica valle piena di sole, fiori e nevai, sul ghiacciaio Siedel (m. 3000) gli appassionati di alta montagna e dello sci trovano il rifugio "Anna Attilio Alessandro" e tre entusiasmanti piste servite da uno skylift di 850 metri.

Il rifugio, situato in splendida posizione panoramica, è un ottimo punto di appoggio per gli escursionisti che da qui possono agevolmente raggiungere gli altri rifugi della valle (Claudio e Bruno, Città di Busto, Mores) o salire in meno di 2 ore in vetta al Blindenhorn.

Il rifugio, che può ospitare fino a 90 clienti, è dotato di ampio salone per ritrovi, incontri, visione di filmati.
La sistemazione può essere in camerette (famiglie) o in camerate (gruppi).

Gli ambienti sono tutti riscaldati, i servizi dotati di acqua corrente con la possibilità di doccia calda.

Presso il rifugio 3A vengono organizzate settimane di sci, di alpinismo, trekking e di mineralogia.

Come si arriva:
Arrivati in VaI Formazza (da Milano 150 Km), superata la località Ponte (ultimo paese con negozi), si prosegue in automobile costeggiando la stupenda Cascata del Toce -150 metri di salto - fino a raggiungere il parcheggio auto situato presso il lago Morasco (m 1850 slm).

Da qui si sale a piedi per strada carrabile fino all'Alpe Bettelmatt (m. 2100) - ore 0,45 - dove, sulla sinistra, inizia il sentiero che porta alla Piana dei Camosci e, per chi lo desidera, al rifugio Citta di Busto (m. 2550)- ore 1.15 dal Bettelmatt; si attraversa la Piana dei Camosci e si sale lungo una comoda strada per pochi minuti - ore 0,20 dal rifugio-  fino alla base del ghiacciaio del Siedel.

Informazioni e prenotazioni per il Rifugio 3A
cel. 347-90.58.659, E-mail: omg.ambrogio@gmail.com
Posti letto disponibili: 90



Escursioni dal Rifugio 3A:

Corno Cieco (Blinnenhorn)                3373m       2,00h    su ghiacciaio - facile
Corno Rosso (Rothorn)                     3287m       1,30h    su misto - facile - esposto
Punta dei Camosci (Bettelmatthorn)   3044m       3,00h    su ghiacciaio - facile
Lago del Gries - per il ghiacciaio di Gries 2386m  3,30h    su ghiacciaio - facile

Sci Estivo:
Per gli appassionati dello sci vi è la possibilità di praticare lo sci estivo sul ghiacciaio del Siedel, dove uno skilift di circa 1400 metri di lunghezza permette la risalita della pista.



Il Rifugio Claudio Bruno in Alta Val Formazza

 


Situato a ridosso
del Ghiacciaio Strahlgrat-Hohsand, affacciato sul Lago Sabbioni in una conca di cime e nevai, è luogo ideale di partenza per le escursioni alpinistiche alle vette circostanti: Blindenhorn (m. 3374) ore 2 dal rifugio, Hohsand (m. 3182) ore 1.30, Punta d'Arbola (m. 3235) ore 4.


Come si arriva:
Arrivati in Val Formazza (da Milano 150 Km), superata la località Ponte (ultimo paese con negozi), si prosegue in automobile costeggiando la stupenda Cascata del Toce -150 metri di salto - fino a raggiungere il parcheggio auto situato presso il lago Morasco (m 1850 slm).
 

Dal Rifugio Claudio e Bruno in circa 30 minuti si raggiunge il rifugio Tre A

Apertura Stagionale 2014: per lo sci-alpinismo dal 1 marzo al 27 Aprile 2014. 


Informazioni e prenotazioni per il Rifugio Claudio e Bruno:
cel. 342-35.13.145, e-mail: rifugioclaudioebruno@yahoo.it 
Posti letto diponibili: 65 
Apertura stagione: da sabato 15 giugno.

Interamente ristrutturato nel 1995, ha una capacità di 65 posti letto, È dotato di un ampio salone e di un vasto terrazzo dal quale si può comodamente godere una splendida vista sulla superba cerchia di cime e di ghiacciai che contornano il lago Sabbioni. Situato a ridosso del ghiacciaio degli Strahlgrat-Hosand, si affaccia sul versante orientale del lago Sabbioni. Per la sua posizione centrale, è il punto ideale di partenza per numerose escursioni.

Si raggiunge in circa 3 ore dal lago Morasco per un sentiero ben tracciato e evidente, che si inerpica ripidamente per il vallone del Sabbione. Dapprima sul lato destro poi, attraversato il greto del torrente, su quello sinistro, per pendii erbosi, coperti di neve ad inizio stagione, si giunge al lago del Sabbione, nei pressi del rifugio C. Mores (ore 2,15). Superato il muraglione della diga del Sabbione, da cui si gode una splendida vista del lago e della punta dell'Arbola, ci si innalza su dossi e vallette erbose lungo un comodo sentiero che costeggia il lago (ore 0,45).

 

Tutti i Rifugi amici dell'Operazione Mato Grosso



L'Operazione Mato Grosso ha costruito negli anni diversi altri rifugi che sono tuttora gestiti dai volontari.

Val d'Aosta

Rifugio degli Angeli - www.rifugiodegliangeli.it 
Rifugio Pier Giorgio Frassati - www.rifugiofrassati.it

Val Camonica (vedi anche www.gebb.it )

Rifugio Torsoleto - www.rifugiotorsoleto.it

Gestori: Francesco e Silvia
Tel.: 347-86.01.478 - 0364-53.02.93  e-mail: info@rifugiotorsoleto.it 
Apertura: tutti i giorni dal 1° luglio al 31 agosto; nei fine settimana dal 15 giugno al 15 settembre. 

Rifugio Laeng: Vezzoli Angelo e Dade 030/7701253, 338-23.81.283

Perù - Ande

Per i rifugi dell'OMG sulle ande peruane visita invece www.trekkingandini.net

 

 

img
img L'OMG | Padre Daniele | I Rifugi in Formazza | Parlano di noi | Eventi | Siti Amici | 5 x 1000 img
img
img Privacy | Condizioni d'uso
 
(c) Associazione Don Bosco 3A img